Le nostre biciclette per bambini sono superleggere, innovative e di alta qualità, per dare a tuo figlio divertimento sicuro e senza confini. 

Vita da ciclista

Vacanza in bicicletta con i bambini: preparativi, scelta del percorso, lista di cose da portare – ecco a cosa prestare attenzione

Sarah Schwarz

Partire all'avventura in sella alla bicicletta, scoprire posti nuovi e vivere mille emozioni! Non importa che siano vere e proprie ferie o semplicemente un week-end lungo: grazie a una vacanza in bicicletta con i bambini, tutta la famiglia potrà svagarsi e vivere nuove avventure. Per godersela al massimo, non può assolutamente mancare la pianificazione: per aiutarti in questo, abbiamo risposto alle domande più importanti.


A quale età è possibile fare una vacanza in bicicletta con i bambini?

I bambini di tutte le età amano stare in mezzo alla natura, scoprire posti nuovi e mettere alla prova la loro agilità sulle due ruote. Non appena tuo figlio guiderà con sicurezza la sua bicicletta e sarà motivato, potrete iniziare a intraprendere i primi facili percorsi in bicicletta. A partire da circa otto anni e con un po' di esercizio, la maggior parte dei bambini riesce a percorrere senza problemi anche i sentieri sterrati. All'inizio sarebbe ideale utilizzare un rimorchio per bici, così anche i più piccoli potranno esserci, vivere fantastiche avventure e appassionarsi alle due ruote. Per trasportare il rimorchio è sicuramente più comodo utilizzare una bicicletta elettrica, specialmente nelle regioni alpine, in cui si deve affrontare un certo dislivello.


Come puoi coinvolgere tuo figlio durante una vacanza in bicicletta? 

Innanzitutto, dovresti scegliere una destinazione adatta alle famiglie. Molte regioni e strutture si sono specializzate nel frattempo in famiglie e bambini che amano le due ruote e offrono, oltre a percorsi e trail personalizzati, corsi di guida per bambini e bike camp.

Consiglio:

Tuo figlio è abituato solo alle piste ciclabili asfaltate e non ha molta esperienza con strade sterrate, sentieri nel bosco e trail? Allora ti consigliamo di iscriverlo a un corso di guida preparatorio presso una scuola di bicicletta specializzata. Qui imparerà, giocando e divertendosi, le tecniche di base per andare in bicicletta su diversi terreni e importanti aspetti relativi alla sicurezza. Un corso di questo genere potrebbe interessare anche i ciclisti più esperti, come ripasso prima dell'inizio della stagione o come preparazione a un percorso impegnativo o a un giro nel bike park.


Svago e varietà, ecco le parole magiche per una vacanza in bicicletta perfetta con i bambini. Generalmente andare in bicicletta è solo una piccola parte della vacanza perché, soprattutto nell'arco alpino, ci sono molte altre attività tutte da scoprire: palestre di roccia, laghi balneabili e parchi avventura daranno un tocco di unicità al tuo programma e faranno divertire tuo figlio. 


Qual è il percorso giusto per tuo figlio?

Quando si sceglie un percorso da fare in bicicletta con i bambini, non è tanto importante la prestazione sportiva, quanto l'esperienza nel suo insieme. Devi mantenere sempre viva la motivazione e la curiosità di tuo figlio, soprattutto durante la sua prima vacanza in bicicletta; è questo il segreto per farlo appassionare alle due ruote, per sempre. Infatti, non è la destinazione, ma il viaggio che conta!

  • Un percorso adatto ai bambini dovrebbe essere vario, divertente e non troppo ripido. L'ideale sarebbe trovare dei percorsi che, in caso di necessità, si possano accorciare, che corrano parallelamente alla ferrovia, ad esempio. I percorsi troppo lunghi possono diventare presto demotivanti e spegnere l'entusiasmo di tuo figlio, che non vorrà più venire. Se i bambini sono incuriositi da qualcosa, non ne avranno mai abbastanza e, a seconda della resistenza e delle condizioni fisiche della giornata, possono arrivare a percorrere anche da 20 a 30 chilometri. Per le gite in mountain bike sono ideali i pascoli dal profilo ondulato o le creste montuose leggermente in pendenza. 
  • La maggior parte dei bambini non riesce ancora a percorrere da 200 a 300 metri di dislivello; le salite troppo lunghe, infatti, causano ben presto stress e frustrazione. Tieni presente, inoltre, che è meglio prediligere un percorso lungo con poco dislivello piuttosto che uno breve in cui si sale molto.
  • Se decidi di intraprendere un percorso per mountain bike, scegli una discesa che possano fare senza timore anche i più piccoli. I trail con un buon flow sono perfetti per i principianti e saranno sicuramente un momento indimenticabile per tuo figlio. Evita i trail con blocchi di roccia e le strade sterrate molto ripide, a meno che non sia un vero fenomeno. ;) 
  • I bambini non vedono l'ora di scoprire posti interessanti come cascate, laghi, rovine e malghe. Mi raccomando, non dimenticare di pianificare dei momenti di pausa per mangiare, giocare e fare il bagno. 
  • Kinder freuen sich über aufregende Highlights wie Wasserfälle, Seen, Burgruinen und Berghütten. Plane daher ausreichend Rastzeiten zum Essen, Spielen und Baden entlang des Weges ein. 
  • Lungo il percorso non c'è niente di meglio di qualche esercizio di guida, ideale per migliorare l'agilità, per conferire maggior sicurezza a tuo figlio e, soprattutto, per farlo divertire.
  • Rendi partecipe tuo figlio già dalla scelta e dalla pianificazione del percorso per fargli crescere l'entusiasmo e dargli un'idea di che cosa lo aspetta.
Consiglio:

Stimare il dislivello e l'andamento dei nuovi percorsi non è sempre facile, pertanto ti consigliamo di chiedere agli esperti in loco: conoscono percorsi adatti ai bambini, ti daranno pratici consigli per il viaggio e ti sveleranno i posti più belli da visitare nelle vicinanze. 


Cosa bisogna portare con sé e cosa si può invece noleggiare sul posto?

Una vacanza in bicicletta con i bambini può rivelarsi una piccola sfida logistica; pertanto, potrebbe essere d'aiuto riuscire a noleggiare sul posto la maggior parte dell'attrezzatura. Le regioni e le strutture specializzate in famiglie che amano le due ruote mettono a disposizione il noleggio di biciclette, rimorchi e altre attrezzature, come ginocchiere, gomitiere e caschi con visiera, semplificando così i preparativi della tua vacanza. 

Tra l'attrezzatura di base si annoverano, tuttavia, un abbigliamento adatto alla bicicletta, scarpe robuste, casco, occhiali da sole, guanti da ciclismo, borraccia, set di primo soccorso, attrezzi (pompa e camera d'aria di scorta) e, naturalmente, uno zaino per portare con sé, ad esempio, provviste e vestiti di ricambio ed essere così sempre pronti ad ogni evenienza. 


Qui troverai altri pratici consigli che potranno esserti d'aiuto, anche per evitare chili superflui.

Consiglio:

Sei ancora alla ricerca dell'attrezzatura adatta a tuo figlio? 

Nel nostro negozio online puoi trovare dell'attrezzatura pratica e ben concepita per rendere più bella e sicura la tua vacanza in bicicletta: dal casco KIDS pluripremiato, ai guanti da ciclismo TENS traspiranti, fino alla compatta pompa per bicicletta AIRFLO.


A cosa bisogna prestare attenzione per quanto riguarda il viaggio e il trasporto delle biciclette? 

Se decidi di viaggiare in auto, l'ideale sarebbe caricare le vostre biciclette all'interno del veicolo, di modo che siano ben protette. Per motivi di spazio, però, sappiamo che quest'opzione non è realistica per molti di voi. Un portabici può sicuramente esserti d'aiuto: se trasporti biciclette elettriche, ricorda di estrarre la batteria e, se fosse presente, anche il display sul manubrio, per proteggere le componenti elettroniche dalla pioggia e dal calore. Quando acquisti un portabici, controlla che il peso complessivo delle vostre biciclette non superi il carico massimo previsto.

I viaggi in treno in una zona che non conoscete ancora risultano di solito molto divertenti per i bambini. Informati in anticipo per sapere quali treni permettono il trasporto di biciclette e se è necessario prenotare un posto nelle carrozze adibite.


Le vostre biciclette sono pronte per la vacanza?

Affinché le vostre biciclette siano pronte per l'avventura, dovresti sottoporle a un breve controllo di sicurezza e, se necessario, alla manutenzione da parte di un esperto. Dovresti focalizzare il controllo soprattutto su questi componenti:

Viti – Freni – Pressione

È tutto a posto? Bene, allora vi auguriamo di trascorrere una fantastica vacanza in bicicletta e di godere di questo prezioso tempo insieme!