Prodotti

woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC: 7 fatti importanti sulla nostra bici magica

Daniela Rodriguez Bonelli
Daniela Rodriguez Bonelli
11/14/2022

woom ORIGINAL 3 è la nostra bicicletta da 16″ ultraleggera, pensata per bambini dai quattro ai sei anni. Grazie al suo peso ridotto, ai componenti a misura di bambino e alle numerose caratteristiche di sicurezza, andare in bicicletta sarà ancora più divertente rispetto a una tradizionale e ingombrante bicicletta per bambini. 

Ecco perché i più piccoli descrivono spesso la loro woom bike come "bici magica", un termine utilizzato costantemente dalla community woom.

Ora esiste una seconda versione di questa bicicletta, a cui questo soprannome si addice perfettamente: woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC.

woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC con cambio automatico, pensata per bambini dai quattro ai sei anni. 


Come si può intuire già dal nome, questa bicicletta presenta non solo molti elementi di woom ORIGINAL 3, ma anche un tocco di MAGIA.


In sella a woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC, i bambini appassionati di biciclette vivranno un mondo di magiche avventure.


Che cosa rende woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC così speciale?


woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC è una nuova bicicletta per bambini da 16″ che, oltre a presentare tutte le particolarità e le caratteristiche di sicurezza di woom ORIGINAL 3, è dotata anche di un cambio automatico a due marce.

In questi sette punti troverai tutto ciò che c'è da sapere sulla nostra nuova bici magica e scoprirai se è la bicicletta giusta per tuo figlio e per le sue esigenze. 


1. Il cambio automatico del mezzo è un sistema chiuso


Il cambio AUTOMAGIC è montato nel mozzo della ruota posteriore della bicicletta, ecco perché non è visibile a colpo d'occhio. È vero, il mozzo è leggermente più grande del normale, ma non sono presenti né leve e cavi del cambio né, tanto meno, il deragliatore posteriore e la cassetta pignoni.

Il cambio di marcia avviene all'interno del mozzo, pertanto risulta impercettibile dall'esterno.


2. Raggiunta una velocità di 11 km/h, il cambio automatico passa alla seconda marcia


Sai qual è il bello di questo cambio integrato nel mozzo? Il cambio di marcia avviene in automatico, senza che tuo figlio debba fare nulla (sì, ok, deve pur sempre pedalare).

Ad esempio, se sta pedalando su un percorso pianeggiante e raggiunge una velocità di 11 km/h circa, un meccanismo a forza centrifuga situato all'interno del mozzo azionerà il cambio di marcia, passando dalla prima alla seconda. 

Se tuo figlio scende di nuovo al di sotto degli 11 km/h perché è in salita, controvento o semplicemente perché desidera andare più piano, il cambio inserisce nuovamente la prima marcia.


3. Il cambio automatico: una manna dal cielo soprattutto durante le gite su due ruote e un componente cruciale per la sicurezza di tuo figlio


Se sa andare in bicicletta già piuttosto bene (= sale, parte e scende dal mezzo in totale autonomia, frena e curva con una certa sicurezza) e avete iniziato a fare gite tutti insieme, sarà sicuramente già capitato che volesse andare più veloce su lunghi tratti pianeggianti

Se tuo figlio vuole accelerare, deve pedalare più velocemente, dato che con una sola marcia la resistenza resta invariata.

Questa pedalata frenetica viene definita anche come sgambettio.

Pertanto, può capitare che tuo figlio pedali a vuoto, a causa della minore resistenza, e che perda i pedali. Talvolta, ciò può addirittura risultare in una perdita di equilibrio e in una bella caduta.

Ed è proprio in questi casi che il cambio automatico integrato nel mozzo risulta essere la soluzione ideale. 

Quando tuo figlio raggiunge il punto di commutazione a 11 km/h, il cambio passa alla seconda marcia che comporta un aumento della resistenza e un maggior controllo durante l'accelerazione, senza sgambettii, scivolate e manovre incerte.


Grazie al cambio automatico, i più piccoli si divertiranno ancora di più e saranno più sicuri durante le gite su due ruote con tutta la famiglia.


4. Il vantaggio di un cambio automatico montato su una bicicletta per bambini consiste nel "cambiare marcia senza doverlo fare davvero"


Andare in bicicletta è, per così dire, lo svolgimento di diverse attività contemporaneamente, ovvero un mix di concentrazione, movimento, coordinazione ed equilibrio. Si tratta di una vera e propria impresa, specialmente all'inizio.

Se un bambino tra i quattro e i sei anni, oltre a tutte queste attività, dovesse anche pensare a cambiare marcia manualmente perché, a giudicare dalle condizioni, sarebbe la scelta migliore, non presterebbe più attenzione a tutte le altre cose da fare.

Non si concentrerebbe più sulla guida e non starebbe più attento agli ostacoli, alle curve o agli altri utenti della strada, come ciclisti o pedoni.

Con woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC, è il cambio automatico a cambiare marcia al momento giusto. 

In questo modo, tuo figlio potrà concentrarsi sulla guida e su tutti gli altri importanti particolari lungo la strada per andare al parco giochi o durante le gite in famiglia...ehi, ma non ci è appena passata davanti una cavalletta?!


Durante le gite c'è un mondo da scoprire e, grazie al cambio automatico, si possono vivere un mare di magiche avventure.


5. Il cambio AUTOMAGIC è ben protetto da possibili danneggiamenti, praticamente esente da manutenzione e poco soggetto a usura  


Sono spesso i bambini più piccoli a essere noncuranti nei confronti della loro bicicletta: ad esempio, quando sono elettrizzati per l'arrivo al parco giochi, per la sosta spontanea sulle rive del fiume o per l'incontro casuale con il loro compagno di giochi preferito, scendono in tutta furia dalla bicicletta e la abbandonano a sé stessa, invece di parcheggiarla con il cavalletto o di appoggiarla delicatamente a un albero o a un muretto.

Ed è proprio in questi casi che la struttura chiusa del cambio AUTOMAGIC apporta grandi vantaggi perché, trovandosi all'interno del mozzo, è ben protetto non solo da acqua e sporco, ma soprattutto da forze esterne, come urti o colpi. 

Con tutte queste emozioni e queste mille avventure, il forcellino per il cambio o il pignone di un deragliatore sarebbero già stati piegati, ma il cambio al mozzo no, resta perfettamente integro.


Grazie alla sua struttura chiusa, il cambio automatico è ben protetto da agenti esterni.


Meno manutenzione del cambio, più avventure su due ruote con la famiglia!


Tutte le mamme o i papà che si occupano della manutenzione delle biciclette di tutta la famiglia saranno felici di sapere che, in circostanze normali, il cambio AUTOMAGIC non necessita di manutenzione per molti anni.

Non è dotato né di leve né di cavi del cambio né della cassetta pignoni; in questo modo, nulla potrà andare fuori posto e dovrà essere riposizionato con il tempo, ad esempio le marce che non entrano più bene. 

Inoltre, grazie alla cosiddetta lubrificazione permanente dei pignoni all'interno del mozzo, non sarà necessario ripetere quest'operazione.

Come per le altre biciclette, con o senza cambio, è solo la catena a dover essere controllata (ovvero pulita e lubrificata) regolarmente. Lo speciale carter di woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC con apertura verso il basso rende questa operazione particolarmente agevole, poiché non ti obbliga a smontarlo.


Attenzione: il cambio è praticamente esente da manutenzione, NON si può dire altrettanto di woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC; infatti, le biciclette sono dispositivi meccanici e, in quanto tali, necessitano di manutenzione. Nelle istruzioni per l'uso della vostra woom bike troverai gli intervalli di manutenzione raccomandati.


6. woom ORIGINAL 3 con o senza cambio AUTOMAGIC: ecco le differenze tra le due biciclette


Il cambio automatico al mozzo e il carter semi-aperto montati su woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC sono i componenti che differenziano maggiormente le due biciclette. 


Il cambio automatico di Sturmey-Archer montato su woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC: è al suo meccanismo a forza centrifuga situato all'interno del mozzo che si deve la magia.



Il carter semi-aperto montato su woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC protegge da sporco e infortuni e garantisce una facile manutenzione della catena.


Inoltre, le biciclette presentano altre modifiche tecniche minori, ad esempio la catena leggermente più lunga e i raggi della ruota posteriore un po' più corti, proprio per fare spazio al mozzo più grande.

Poiché il cambio al mozzo è un po' più pesante rispetto a un mozzo tradizionale, le biciclette presentano un peso leggermente differente: quella con cambio AUTOMAGIC pesa circa 700 grammi in più rispetto alla tradizionale woom ORIGINAL 3.

Un'altra differenza risiede anche nel prezzo: per via della tecnologia più complessa necessaria per la realizzazione del cambio integrato nel mozzo, woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC costa 80 euro in più rispetto alla bicicletta senza cambio.

Non vi sono invece quasi differenze per quanto riguarda la compatibilità degli accessori e dei pezzi di ricambio: fatta eccezione per il carter e la catena, tutti i pezzi di ricambio e gli accessori possono essere montati su entrambe le biciclette indistintamente.


7. La woom bike con cambio AUTOMAGIC è adatta soprattutto ai bambini che sanno già andare in bicicletta e la utilizzano regolarmente


woom ORIGINAL 3 è la bicicletta giusta per tuo figlio, che sia con o senza cambio? La risposta a questa domanda dipende da diversi fattori. Ricordiamoci, tuttavia, che l'una non è migliore dell'altra di per sé. Gli aspetti cruciali per determinare se si tratti o meno della bicicletta giusta sono il livello di abilità di tuo figlio e la frequenza di utilizzo del mezzo.

Per un bambino che ha già imparato ad andare in bicicletta con una bici più piccola (come woom ORIGINAL 2) e che ha voglia di vivere un mondo di nuove avventure (= prime gite su due ruote e maggiore utilizzo nel quotidiano), woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC è la scelta ideale

Anche per i bambini che hanno già percorso il pump track con la bicicletta senza pedali e sono appena passati a una bici con i pedali, può rivelarsi l'opzione migliore, soprattutto se siete spesso in sella nel quotidiano e nel tempo libero.

Pedalando su percorsi pianeggianti con una bicicletta senza cambio, capita spesso che i bambini pedalino fino allo stremo e perdano i pedali, questo perché una bici con una sola marcia non offre abbastanza resistenza per la potenza delle loro gambe.


In sella a woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC i più piccoli possono dimostrare quanta forza si cela dietro quelle gambette, senza inutili sgambettii!


I bambini che invece devono ancora imparare e consolidare le tecniche di base e che trarrebbero vantaggio dall'utilizzo di una bici con peso ridotto, potrebbero imparare con leggerezza (nel vero senso della parola) grazie a woom ORIGINAL 3: la nostra bicicletta da 16″ senza cambio pesa circa 700 grammi in meno rispetto a quella con il cambio, rivelandosi pertanto la compagna ideale per imparare ad andare in bicicletta e per utilizzarla nel quotidiano per tratti brevi e facili.

Se sei ancora indeciso, ti verrà in aiuto la conformazione del territorio della vostra area residenziale: abitate in una zona con varie salite e discese? Oppure in una regione particolarmente ventosa? O forse entrambe? In questi casi, la woom bike con cambio AUTOMAGIC è sicuramente la scelta giusta per tuo figlio.

Infatti, in presenza di pendenze più o meno ripide e in controvento, risulta più facile pedalare in sella a una bici con due marce anziché con una sola. 

La prima marcia di woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC presenta dunque un rapporto di trasmissione inferiore del 17% circa rispetto alla marcia (unica) presente su woom ORIGINAL 3 senza cambio; detto in parole povere: la prima marcia è "più leggera". In questo modo, tuo figlio riuscirà a pedalare più facilmente in salita o controvento.



Tutte le differenze in breve

woom ORIGINAL 3 senza cambio a sinistra vs. woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC con cambio automatico a destra: a prima vista, sembrano identiche.


woom ORIGINAL 3 

  • Peso (senza pedali): 5,4 kg
  • Perfetta per i ciclisti in erba
  • Ideale per percorsi brevi e pianeggianti
  • Una marcia
  • Nessun cambio
  • Paracatena completamente chiuso


woom ORIGINAL 3 AUTOMAGIC

  • Peso (senza pedali): 6,1 kg
  • Perfetta per chi ha già un po' di esperienza
  • Ideale per percorsi più lunghi in regioni collinari/ventose
  • Due marce 
  • Raggiunta una velocità di 11 km/h, il cambio passa automaticamente all'altra marcia
  • Carter con apertura verso il basso per una facile manutenzione della catena


Dunque, quanta magia desideri per la tua prossima bici?


woom ORIGINAL 3 con cambio AUTOMAGIC non è necessariamente migliore della woom bike senza cambio, ma sicuramente farà vivere ancora più momenti magici a tutti quei bambini che si destreggiano piuttosto bene in sella e che sono pronti per nuove avventure. 

Grazie al cambio automatico e alla struttura chiusa del mozzo, i ciclisti più piccoli e motivati potranno passare ancora prima a una woom bike con il cambio. Con la prima marcia, pedaleranno senza problemi in salita e, con la seconda, acquisiranno maggior sicurezza e controllo durante le gite più lunghe.