Mountain-bike

Preparatevi al meglio per la vostra escursione in mountain bike elettrica

Sarah Schwarz
Sarah Schwarz

Non vedete l'ora di iniziare il vostro primo tour in e-bike con la famiglia? È del tutto comprensibile! Tuttavia, prima di partire, dovreste assicurarvi di essere davvero pronti.


Sapete come si dice: la preparazione è la chiave di qualsiasi successo. Al di là del classico bike check e della solita attrezzatura, un tour in bici a pedalata assistita richiede anche dei controlli più specifici. In questo articolo vi diamo alcuni consigli su come affrontare al meglio la vostra avventura in bicicletta elettrica con la famiglia.

TECNICA

Se il motore si arresta di colpo mentre siamo per strada, possiamo dire addio al divertimento. Il motore elettrico non è una semplice catena che salta e che può essere rimessa a posto facilmente. Per questo, vi consigliamo di fare per tempo, almeno un paio di giorni prima del tour, un piccolo controllo tecnico. In questo modo, se doveste riscontrare qualche difetto o problema, avreste ancora abbastanza tempo per far riparare la bicicletta da un esperto.

  • SISTEMA DI TRAZIONE: fate un giro di prova per verificare che i vari livelli di assistenza funzionino bene e che l'assistenza alla pedalata sia normale e costante. Se il sistema di trazione non funziona in maniera fluida, può essere un problema di elementi di contatto. A volte, l'acqua o lo sporco possono penetrare fino alle connessioni elettriche. In quel caso, potete pulire i contatti con un panno asciutto. In caso di ruggine, potete utilizzare uno spray che protegge dalla corrosione.
  • BATTERIA: controllate che la batteria sia completamente carica e che sia ben salda sul telaio. Una batteria scarica è proprio l'ultima cosa della quale avete bisogno se state facendo una bella escursione in bici elettrica. Per questa ragione, vi consigliamo di ricaricare le vostre batterie al più tardi il giorno prima del tour. Lo stesso vale per eventuali batterie di scorta, assicuratevi che siano ben cariche prima di partire.
  • CAVI: fissate i cavi elettrici sciolti con una fascetta di serraggio o stringicavo per non restare impigliati in eventuali ostacoli lungo il tragitto, ad esempio radici.

TRAGITTO IN E-MOUNTAIN BIKE

Come per un "normale" bike tour con i bambini, anche nel caso della vostra escursione in e-mountain bike non possono mancare un paio di ingredienti a misura di bambino. Se inserite qualche sfizio per i più piccoli lungo il tragitto, come ad esempio un percorso di flow tra salite e discese o una sosta al parco giochi, il vostro tour sarà ancora più divertente.

Probabilmente vorrete percorrere distanze sempre più lunghe anche in salita con la vostra e-bike. Per la scelta del tour è quindi importante pensare anche alla batteria:

  • CAPACITÀ: la capacità della batteria dipende da vari fattori, ad esempio dal peso esercitato sulla bici, dallo stile di guida, dai livelli di assistenza, dalla pendenza, dalla temperatura, etc. Il nostro consiglio è: prima di un tour più lungo del solito, fate delle prove! Abituatevi gradualmente alla vostra bici elettrica, osservate come si comporta e come cambia il livello di carica della batteria quando siete in salita, e provate anche a farla scaricare del tutto. Così facendo, imparerete a conoscere la vostra batteria e potrete pianificare con accuratezza anche i tour più lunghi, …

  • programmando tutte le soste alle STAZIONI DI RICARICA: l'offerta viene ampliata sempre di più e si trovano ormai sia cartine che App molto utili per individuare le stazioni di ricarica lungo il percorso, ad esempio: https://bike-energy.com/it/. Magari potreste pianificare una sosta nei pressi di una baita o di una stazione di ristoro, così anche voi potrete ricaricare le pile con uno snack e riposare un po' mentre aspettate che la batteria della vostra e-bike sia completamente carica. Informatevi quindi in anticipo e portate sempre con voi il caricabatteria, così potrete fermarvi dove vorrete per ricaricare la vostra bici elettrica.

  • BATTERIA DI SCORTA: se volete andare sul sicuro o non vi va di pianificare il vostro tour in base alla posizione delle stazioni di ricarica, potete anche portare con voi una batteria di scorta, che non è molto economica, però. Esistono anche degli zaini speciali per e-mtb che includono uno scomparto per la batteria, nel quale può essere inserita e bloccata affinché sia comoda da trasportare. Molti di questi zaini sono equipaggiati con una protezione per la schiena e prevengono così lesioni causate dalla batteria in caso di caduta. Ovviamente, potete anche utilizzare il vostro zaino abituale. Fate solo attenzione a dove posizionate la batteria nello zaino: lo zaino deve rimanere attaccato alla schiena e non si deve spostare, altrimenti rischiate di perdere l'equilibrio sulla bici. E non dimenticatevi la chiave per sbloccare la batteria!


Se si tratta del vostro primo tour, vi consigliamo un tragitto che conoscete già, così sarà più facile pianificare la durata della batteria. Dopo la prima fase di prova, potrete pianificare nuovi tour anche più lunghi e impegnativi su tragitti che non conoscete ancora. Potete trovare una grande varietà di percorsi sui portali online, ad esempio sukomoot.it,alltrails.com, bikemap.net, outdooractive.com/it/. La maggior parte di questi portali offrono anche una App per navigare e possono essere scaricati e utilizzati in modalità offline, così li potrete utilizzare anche quando non c'è segnale.

Nonostante l'assistenza del motore, il fattore TEMPO è un altro punto importante quando ci sono anche i bambini. Anche se una e-bike vi permette di andare più veloce, quando pianificate il vostro tour dovreste sempre includere delle pause per il divertimento dei bambini e, in generale, lasciare spazio per qualche pausa imprevista e spontanea lungo il percorso. In questo modo, i bambini non si annoieranno e, se siete in orario sulla tabella di marcia, potrete sempre aggiungere un tratto extra alla fine.


RISCALDAMENTO

Prima di iniziare il vostro tour, vi consigliamo assolutamente di prendere dimestichezza con la vostra e-mountain bike e di fare un po' di riscaldamento, soprattutto se si tratta del vostro primo tour con una bici elettrica o se riprendete ad andare in bici dopo una lunga pausa. Provate i diversi livelli di assistenza per abituarvi alla guida più veloce e con più potenza di una bici a pedalata assistita. Fate anche qualche prova con i freni per rendervi conto di come cambiano i tempi di frenata in base alla velocità alla quale state guidando.


TRASPORTO

Molti e-biker non hanno la fortuna di poter iniziare il loro tour in bici proprio di fronte a casa. 

In caso vi spostiate con la macchina per arrivare al punto di partenza del vostro tour, le vostre biciclette saranno ben protette se riuscirete a caricarle all'interno della macchina. Per motivi di spazio, però, sappiamo che quest'opzione non è realistica per molti di voi. In questo caso, l'opzione migliore è un portabici. Per il trasporto, ricordatevi di estrarre la batteria e, se fosse presente, anche il display sul manubrio, per proteggere le componenti elettroniche dalla pioggia e dal calore. Quando acquistate un portabici, fate attenzione al carico massimo che può sopportare: sceglietene uno che sia adatto al peso delle vostre bici elettriche, diverso da quello delle altre bici, e che quindi possa reggere il carico.

viaggi in treno in una zona che non conoscete ancora risultano di solito molto divertenti per i bambini. Informatevi in anticipo per sapere quali treni permettono il trasporto di biciclette e se è necessaria una prenotazione.


CATENA DI SICUREZZA

Per proteggere le vostre preziose bici da eventuali furti, vi consigliamo di portare con voi una catena di sicurezza di ottima qualità. Tenete presente che può pesare da uno a due chili, quindi il peso complessivo del bagaglio o delle bici aumenterà. Se durante le soste riuscite a tenere sempre d'occhio le vostre biciclette, ancora meglio! Dovreste anche rimuovere sempre la batteria, anche se è già carica, per evitare che venga rubata da ladri di batterie.

Volete sapere cos'altro portare con voi nel vostro tour? Lo scoprite qui.

Avete già spuntato la lista? Allora, che abbia inizio la vostra e-avventura!